Loading...
Attendere prego......
Ignora collegamenti

LETTERA APRILE 2012

Gent.me Zelatrici dell’Associazione del Rosario Perpetuo e stimati lettori. è questa la quarta lettera che ho la gioia di vergare per voi e vi giunge nel mese che si apre con la Settimana Santa e la solennità della Pasqua.

Assieme agli auguri più cordiali, che per questa circostanza formulo per voi e per i vostri cari, sento particolare bisogno di esprimere a tutti il mio ringraziamento, accompagnato da viva riconoscenza, per quanto fate per tenere vivo lo spirito che anima la nostra Associazione e per le numerose e frequenti attestazioni di stima e le belle espressioni, che ricevo da parte degli amici lettori, per il contenuto della rivista.
Grazie per l’accoglienza che le riservate e per le offerte che via via mandate per poterla stampare e migliorare. La rivista serve molto come notiziario e collegamento tra gli iscritti; è utile per aiutare voi zelatrici a tenere unito e interessato il gruppo; utile per offrire a tutti delle riflessioni sulla nostra devozione del Rosario e per ricordare le finalità che l’Associazione vuole raggiungere. Infine, tengo a sottolineare, la rivista è strumento valido per affermare l’importanza della preghiera e della preghiera del Rosario, per la quale facciamo bene a darci da fare.

A proposito del Rosario voglio pregarvi di ricordare spesso a tutte le iscritte l’impegno dell’Ora di Guardia – nostra caratteristica – perché venga fatta bene o comunitariamente nel giorno stabilito o personalmente per chi la fa da solo. L’impegno che dobbiamo cercare di mantenere è questo: un’ora intera di preghiera con il Rosario: non importa se non recitiamo tutti i misteri.

Nell’intento di corrispondere sempre meglio al nostro impegno di preghiera e perché i nostri gruppi vadano avanti bene, mi permetto, questa volta, di farvi un breve elenco di attenzioni da avere: piccole attenzioni ma utilissime; piccoli gesti umili ma animati da molta fede e tanto amore verso la Madonna e il suo Rosario.

- Ogni zelatrice si premuri di avere con sé il “Registro delle iscrizioni”, aggiornato con i nomi delle nuove socie e con un segno per quelle defunte. Le zelatrici che non hanno il registro con l’elenco degli iscritti, me lo chiedano quanto prima e mi premurerò di farglielo avere.

- Tutte le socie devono avere e conservare con sé la “pagellina d’iscrizione”: è il segno-ricordo della propria appartenenza all’Associazione. Perciò se qualche iscritta non ha più la pagellina, perché persa, la possono richiedere.

- Così pure: tutte le iscritte devono avere il libretto dell’Ora di Guardia, aggiornato con i Misteri della Luce. Le zelatrici vigilino che ognuna delle socie lo abbia, perché è bene usarlo per la recita dell’Ora di Guardia.

- Chi ancora non l’avesse fatto, individui, tra le appartenenti al gruppo, una persona che collabori in qualità di vice-zelatrice. Una volta scelta una vice-zelatrice, o vice-zelatore, fateci sapere il suo indirizzo e il numero del telefono. È importante! Con una collaboratrice più vicina, si lavora meglio.

- Controllate se il vostro indirizzo è completo: questo aiuta a farvi recapitare meglio la posta e il pacco dei supplementi. Fatemi sapere se questi vi arrivano regolarmente (due volte l’anno) e se vi arriva, in omaggio a voi zelatrici, la rivista “Il Rosario”, da Firenze. Ricordarsi sempre di dare un supplemento dei misteri anche al parroco.

- Infine faccio presente la mia disponibilità, come direttore e assistente, per qualche incontro con il vostro gruppo: è utile per parlare dell’Associazione e cercare di dare nuovo slancio.

Continuate a fare tutto quello che potete per il gruppo di iscritte che la Madonna vi ha affidato e rimanete fedeli all’Ora di Guardia mensile. Cercate di guidarla bene: il Rosario è fonte inesauribile di grazie e ne possiamo fare esperienza personale.

Che la Madonna vi benedica e con voi benedica le vostre famiglie e quella di tutte le iscritte. Insieme a S. Domenico e a S. Caterina ai piedi della Madonna.

Un cordiale saluto e tanti auguri di Buona Pasqua.
 
P. Eugenio Zabatta o.p., Direttore dell’Associazione R.P.


Torna su

Rosario Perpetuo

Direzione: Piazza S. Maria Novella, n. 18 – 50123 FIRENZE
Tel: 055 239 60 34 - 055 265 64 53

Segreteria: Via Cittadella, n. 39 - 50144 Firenze
Tel. 055 35 56 80 - CCP n. 304501 int. a "Rosario Perpetuo – FI".

Orario di apertura (solo i giorni feriali).
Direzione: ore 11,00-13,00; 14,30-17,00.
Segreteria ore 8,30 -12,30.

Centro del Rosario Perpetuo
P.za S. Maria Novella, 18 -
50123 FIRENZE
tel. 055 35 56 80
e-mail: rosario.perpetuo@tiscali.it

Area riservata | Credits
Cookies Policy